MRI – Studio Recording

banner-sito-mri2

I corsi di I°e II° livello propongono lo studio di tutte le tecnologie impiegate per il trattamento del segnale sonoro, partendo dalla creazione di un home-studio fino alla realizzazione di una produzione musicale.

Indicati per il musicista completo che vuole ampliare le proprie conoscenze nel campo della registrazione ed indispensabili a chi vuole ottenere il massimo dal proprio Home Recording, così come a chi vuole entrare nel mondo del lavoro come tecnico del suono.

I corsi sono tenuti da Roberto Priori presso il Pristudio di Bologna.

Programma del corso di I° Livello:

Unit 1

Cenni sulla fisica del suono. Cenni di elettronica ed elettrotecnica. Analisi progettuale della costruzione di uno studio di registrazione. Connettori, cavi e cablaggi. Il “signal-flow” il percorso del segnale audio dalla sorgente alla riproduzione.

Unit 2

I microfoni. I preamplificatori a transistor, valvolari e ibridi. Il rapporto segnale/distrurbo. Mixer analogici, schemi uso e controlli.

Unit 3

Gli strumenti musicali. Tecniche di ripresa microfoniche per ogni strumento. Tecniche di ripresa elettroniche ed ibride. Tecniche di ripresa vocali. L’equilizzazione e l’analizzatore di spettro.

Unit 4

La registrazione analogica, mixer e registratori a nastro. L’outboard hardware, compressori, processori di segnale, riverberi ecc… Uso del compressore. I compressori multibanda. Gli equilizzatori dinamici.

Unit 5

Il midi. Il midi nella registrazione analogica. Il midi nei virtual instrument. Le sincronizzazioni midi.

Unit 6

La conversione analogico digitale. I vari formati audio. I mixer digitali e mixer control. La registrazione digitale. Le schede-interfaccie audio. I computer. I software per registrare e produrre musica. (Logic Pro – Pro Tools, ecc…). Iplugins i virtual instrument. Il campionatore.

Unit 7

Pianificare una registrazione in studio di registrazione. I musicisti e il monitoraggio in registrazione. Le varie tecniche di registrazione di un gruppo in una produzione. Le registrazioni dal vivo e gli studio mobili. Analisi dei vari generi musicali, le produzioni di riferimento e i grandi studi di registrazione. Il rapporto con produttori, arrangiatori e musicisti.

Unit 8

I monitor da studio. Il mix. Plugins & Hardware. Il retrigger della batteria. Melodyne. Uso dei riverberi. La stereofonia.

Unit 9

Mastering analogico e digitale. Il dolby surround. I midi file. Creazione di sequenze – basi per il live e utilizzo. Il deposito del brano alla SIAE.

Per chi non fosse interessato al corso completo sono comunque previsti durante l’anno dei workshop di 12 ore l’uno dedicati ad un argomento.

I)  Computer Music, tecniche basilari di home recording.

La registrazione su computer ed i software. L’ascolto e la registrazione in casa. Settaggio e registrazione. ASIO drivers e latenza. Direct monitoring. Il MIDI. I virtual instruments and amps.

II)  Il mixer e la registrazione audio.

La struttura di un mixer analogico, digitale e virtuale. Microfoni, D.I., Reamping, nozioni di base per l’uso. Registrare, l’editing e l’intonazione.

III)  Gli effetti audio, dalla chitarra alla registrazione.

Gli equilizzatori. Delay e riverberi. I compressori ed i limiter. Effetti di modulazione, distorsione, exciter e altro.

IV)  Tecniche base di mixaggio.

Il mixing I:  Organizzare il mix.

Il mixing II:  Gruppi, bus, mandate pre e post.

Il mixing III: Gli aspetti aristici e stilistici.

Il mixing IV: Mastering.

L’accesso ai corsi di II° livello è consentito al conseguimento del Diploma del I° Livello o tramite esame di ammissione.

Per informazione sullo svolgimento dei corsi potete scrivere a: info@pristudio.com mentre per le altre informazioni sulle iscrizioni, costi, ecc… Scrivete a: infommibo@gmail.com o chiamate il 346- 84 54 451.